Agenda del Mondo 2016-2030.

Cosa sono gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile? Cosa indicano queste parole e cosa rappresentano oggi?

Un piccolo excursus storico per riflettere sui grandi obiettivi che le organizzazioni di tutela e salvaguardia dell’umanità hanno prefisso negli ultimi decenni e sulle strategie che ognuno è in grado di adottare contribuendo, ogni singolo giorno, a migliorare le condizioni di vita di ogni essere vivente.

Nel 2000 gli Stati membri delle Nazioni Unite hanno adottato unanimemente gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (OSM) impegnandosi a dimezzare la povertà entro il 2015. Gli impegni specifici si sono concentrati sull’infanzia al fine di assicurare l’accesso all’istruzione elementare a tutti i bambini e le bambine e di ridurre la mortalità infantile e materna.

Tali obiettivi internazionali hanno rappresentato uno dei più importanti accordi politici stipulati negli ultimi secoli tra le Nazioni di tutto il mondo, al fine di adottare interventi e misure di cambiamento necessarie in molti luoghi della Terra. Grandi risultati da una parte, grandi lacune dall’altra. Elementi che hanno portato, lo scorso settembre, a redigere l’Agenda dei prossimi quindici anni, auspicando un reale cambiamento per sostenere il futuro del nostro mondo.

L’Agenda 2016-2030 raccoglie i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile:

1. Porre fine alla povertà in tutte le sue forme.

2. Azzerare la fame, realizzare la sicurezza alimentare, migliorare la nutrizione e promuovere l’agricoltura sostenibile.

3. Garantire le condizioni di salute e il benessere per tutti a tutte le età.

4. Offrire un’educazione di qualità, inclusiva e paritaria e promuovere le opportunità di apprendimento durante la vita per tutti.

5. Realizzare l’uguaglianza di genere e migliorare le condizioni di vita delle donne.

6. Garantire la disponibilità e la gestione sostenibile di acqua e condizioni igieniche per tutti.

7. Assicurare l’accesso all’energia pulita, a buon mercato e sostenibile per tutti.

8. Promuovere una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, la piena e produttiva occupazione e un lavoro decoroso per tutti.

9. Costruire infrastrutture resistenti, promuovere l’industrializzazione sostenibile e inclusiva e favorire l’innovazione.

10. Riduzione delle disuguaglianze tra i Paesi.

11. Rendere le città e le comunità sicure, inclusive, resistenti e sostenibili.

12. Garantire modelli di consumo e produzione sostenibili.

13. Fare un’azione urgente per combattere il cambiamento climatico e il suo impatto.

14. Salvaguardare gli oceani, i mari e le risorse marine per un loro sviluppo sostenibile.

15. Proteggere, ristabilire e promuovere l’uso sostenibile degli ecosistemi terrestri, la gestione sostenibile delle foreste, combattere la desertificazione, fermare e rovesciare la degradazione del territorio e arrestare la perdita della biodiversità.

16. Promuovere società pacifiche e inclusive per lo sviluppo sostenibile, garantire a tutti l’accesso alla giustizia, realizzare istituzioni effettive, responsabili e inclusive a tutti i livelli.

17. Rinforzare i significati dell’attuazione e rivitalizzare le collaborazioni globali per lo sviluppo sostenibile.

Il cambiamento verso il meglio è responsabilità di ogni singolo individuo. Il futuro della Terra dipende in gran parte dal comportamento dell’uomo.

Per quanto possibile, siamo sempre alla ricerca di un’informazione oggettiva.

https://sustainabledevelopment.un.org/sdgs

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyright 2018 © edit & powered by Agorà s.r.l.

LilyOB è un prodotto di Agorà s.r.l.

Agorà s.r.l. Sede legale: Strada del Dalmasso 6, Bruino (TO), 10090, Italy Numero REA: TO-1225775 C.F. e P.IVA: 11596130010 Capitale Sociale: €10.000 i.v.

Email: info@agorasrl.cloud PEC: agorasrl@pec.cloud www.agorasrl.cloud

Log in with your credentials

Forgot your details?